Accedi Registrati

Mercoledì

11

Ottobre 2023

Cosa sono i Registri Akashici: a cosa servono

Cosa sono i Registri Akashici: a cosa servono

  1. Home » Blog » Cosa sono i Registri Akashici: a cosa servono
event_available
schedule

Cosa sono i Registri Akashici

I registri akashici sono un concetto che proviene dall’antica filosofia indiana e sono considerati una sorta di archivio universale dell’intera esistenza. Secondo la credenza, questi registri contengono tutte le informazioni riguardanti ogni anima, evento e pensiero che sono accaduti nel corso del tempo.

La parola “akashico” deriva dal termine sanscrito “Akasha”, che significa “l’etere” o “il cielo”. Questa parola è stata adottata nella teosofia e nella filosofia del XX secolo per rappresentare uno spazio sottile ed etereo in cui tutte le esperienze vissute sono conservate.

Secondo la teoria dell’akashic records, ogni anima è collegata a questa dimensione energetica e può accedere a questi registri attraverso la meditazione, l’ipnosi regressiva o altre tecniche spirituali. Si crede che, in questo stato di coscienza alterato, si possa ottenere accesso alle informazioni contenute nei registri akashici.

I registri akashici sono spesso descritti come un libro o un archivio energetico che contiene tutte le esperienze, le emozioni, i pensieri e perfino gli eventi che sono accaduti nel corso dell’esistenza di ogni individuo. Si crede che attraverso l’accesso a questi registri, una persona possa ottenere una maggiore consapevolezza di sé, comprendere meglio il proprio scopo di vita e risolvere questioni personali o karmiche.

Molti praticanti spirituali e guaritori olistici utilizzano i registri akashici come una risorsa per la loro pratica. Essi sostengono che attraverso la canalizzazione delle informazioni presenti nei registri, possono offrire letture o sedute di guarigione che portano benefici e chiarezza alle persone che cercano tali servizi.

Tuttavia, è importante sottolineare che l’esistenza dei registri akashici non può essere scientificamente dimostrata. Molti scettici sostengono che si tratti solo di fantasie elaborate o di prodotti della mente. Allo stesso tempo, molti scienziati spirituali affermano di aver sperimentato personalmente l’accesso a questi registri e di averne tratto benefici nella loro vita personale e professionale.

Indipendentemente dalla posizione che si tiene su questo argomento, i registri akashici, come concetto, offrono una via per l’auto-esplorazione, la crescita spirituale e la comprensione di noi stessi come esseri umani. Sono considerati uno strumento che può aiutare le persone a connettersi con il loro più profondo sé e ad avere una visione più ampia dell’universo e del proprio scopo nella vita.

A cosa Servono

Ma a cosa servono esattamente i registri akashici?

Innanzitutto, essi offrono la possibilità di ottenere una comprensione più profonda di se stessi. Attraverso l’accesso alle informazioni dei propri registri, una persona può esplorare i suoi schemi di pensiero e di comportamento, scoprire le proprie potenzialità e le sfide che deve affrontare nel percorso della vita. Ciò può portare a una maggiore consapevolezza di sé e alla possibilità di apportare cambiamenti positivi nella propria vita.

Inoltre, i registri akashici possono essere utilizzati per esplorare le connessioni con gli altri. È possibile accedere ai registri di persone vicine o amate per comprendere meglio le dinamiche delle relazioni e per guadagnare saggezza e consigli su come gestire queste connessioni in modo sano ed equilibrato.

I registri akashici possono anche fornire risposte alle domande più profonde dell’umanità. Attraverso l’accesso a queste informazioni universali, ci si può avventurare nella ricerca di risposte filosofiche, esistenziali e spirituali. Si può ottenere una prospettiva più ampia sul significato della propria vita e su come si incastra nell’intero tessuto dell’esistenza.

È importante sottolineare che l’accesso ai registri akashici richiede una pratica appropriata e una guida adeguata. Molti praticanti di registri akashici si basano su insegnanti esperti o su guide spirituali per apprendere le tecniche di apertura e interpretazione dei registri in modo sicuro ed etico.

In conclusione, i registri akashici sono uno strumento potente per l’esplorazione personale, per la comprensione delle relazioni e per l’indagine sui misteri dell’universo. Attraverso l’accesso e l’interpretazione di queste informazioni energetiche, siamo in grado di ottenere saggezza, crescita personale e una connessione più profonda con noi stessi e con l’intera esistenza.

Ti è piaciuto questo articolo?

favorite thumb_down

Arianna

Ciao, Hola, Hello, Salut, Konnichiwa, Namasté, Ni hao, Olá… Sono Arianna, dal greco 'Ariadne' ! Ho un amorevole cane e due gatti con gli stivali! Ho deciso di dare vita a questo sito per parlare di ciò che mi ha aiutata nella vita a stare bene, sono qui a parlarvene sperando di poter aiutare anche voi! Un saluto caloroso, Ariadne's Arts <3


Visita il sito

Leggi anche

Cos’è la consapevolezza: Come e perché diventare consapevoli
Scopri di più
La gratitudine: perché fa bene praticarla
Scopri di più
cos'è la legge di attrazione
Scopri di più
Geometria Sacra: Cos'è e a cosa serve
Scopri di più
Yoga: cos'è, pratica, benefici
Scopri di più

Contattami

perm_identity
alternate_email
phonelink_ring
message

Il tuo messaggio è stato inviato con successo!
Ti risponderemo a breve

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

message
perm_identity
alternate_email

arrow_forward_ios